Hada Srl - Investimenti e sviluppo immobiliare


Vai ai contenuti

Puoi abitare in una nuova casa fin da subito

 

 

 

 

 

 

 

 


Puoi abitare in una nuova casa fin da subito

 

-Versi solo il 10% come opzione sul costo dell’immobile 

 

-Hai il prezzo bloccato fino allo scadere dei 4 anni

di contratto

 

-Hai 4 anni per decidere, senza perdere niente

 

-Se decidi di comprare recuperi l’intera somma versata inizialmente e le somme versate a titolo di locazione

 

 

COME FUNZIONA” Paghi L'AFFITTO e compri casa “

 

Le attuali condizioni di mercato con offerta di case alta e domanda sostenuta limitano le possibilità  di acquisto per via delle difficoltà di accesso al mutuo.

In questa situazione l'affitto con opzione di acquisto rappresenta una strategia di vendita interessante e in diffusione: con questa formula gli inquilini possono infatti trasformare l'intera somma pagata per l'affitto in una quota mensile per l'acquisto della casa.

COME FUNZIONA

Tecnicamente il meccanismo è semplice. Si sottoscrivono, contestualmente, il contratto di locazione di 4 anni ed un contratto di opzione con il quale l'inquilino, a scadenza e prezzo concordati, può acquistare la casa. Il prezzo pattuito per il futuro acquisto è pari alla differenza tra il prezzo dell'immobile e l'importo complessivo dei canoni di locazione che l'inquilino dovrà pagare.

 

IL CALCOLO DEL CANONE MENSILE

 

Poiché chi si avvicina all'affitto a riscatto è un cliente che ha intenzione di acquistare e che sarebbe disposto a pagare un mutuo sopportabile, il calcolo dell'importo del canone di locazione tiene conto di norma dei seguenti parametri:

  • Canone pari all'affitto di mercato pagato per immobili simili;
  • Tasso mediamente praticato oggi per un mutuo variabile;
  • Rapporto canone / reddito netto documentabile non superiore al 33%.

 

COSA SUCCEDE SE L'INQUILINO NON ESERCITA L'OPZIONE

 

Se poi, alla scadenza fissata, l'inquilino non intende più esercitare l'opzione di acquisto può proseguire a pagare il canone fissato nel contratto di locazione, oppure può dare disdetta e liberare l'immobile (facoltà prevista per legge per tutta la durata della locazione con preavviso di sei mesi).

 

In caso di disdetta naturalmente, nulla sarà a lui dovuto in restituzione dal locatore: è evidente quindi che chi sceglie paghi l'affitto e compri casa  e sottoscrive un canone di locazione  ha come obiettivo il futuro acquisto. 

 

VANTAGGI PER L'INQUILINO/ACQUIRENTE

 

  • Può acquistare l'immobile fra 4 anni ma ha bloccato il prezzo oggi;
  • In caso di acquisto non perderà l'affitto pagato;
  • Al momento dell'acquisto sarà sensibilmente più l'importo del mutuo che verrà eventualmente richiesto alla banca con conseguente risparmio sulle spese di istruttoria e sugli interessi dovuti;
  • Avrà tempi decisamente ridotti per entrare in casa rispetto alle attese dovute a una pratica di mutuo;
  • Si può sentire da subito a casa propria;
  • Contributi statali sui canoni di affitto per giovani al di sotto dei 30 anni.

 

 

 

ESEMPIO SOLUZIONE TIPO:                    € 89.000,00

 

Acconto iniziale del 10 % ed affitto mensile di € 320,00

Se decidi di comprare casa entro i primi 4 anni

 

tutti gli acconti versati                                         € 15.360,00

e l’acconto iniziale                                               €   8.900,00

per un totale di                                                   € 24.260,00

 

saranno detratti dal valore dell’immobile lasciandoti da pagare solo la differenza di

€ 64.740,00

 

 

 

 


Torna ai contenuti | Torna al menu